Levigatura e Smussatura

Se stai cercando utensili per le tue attività di levigatura e smussatura, in questa sezione potrai trovare quello che più fa al caso tuo. Levigatrici, smerigliatrici, fresatrici e pialle delle migliori marche a prezzi esclusivi. 

Le levigatrici permettono di lavorare su diverse superfici con risultati eccellenti: all'interno della sezione troverai modelli di levigatrici orbitali, rotorbitali, a nastro o triangolari. Se invece stai cercando una smerigliatrice, su questo catalogo potrai scegliere tra smerigliatrici angolari, dritte o mole da banco. Per ottenere superfici piane, scanalature o forature su più superfici, ti consigliamo la fresatrice: di questa ne esistono modelli per legno, per metalli, fresatrici verticali o rifilatori. Infine, se hai bisogno di una pialla, all'interno della pagina troverai anche dei modelli di pialla a filo

Scopri l'intera sezione e valuta quale più fa al caso tuo! Grazie alle promozioni e alle offerte periodiche, potrai avere uno strumento di alta qualità e approfittare della spedizione rapida e gratuita presente sulla maggior parte degli articoli. 

Continua a leggere...

Nessun prodotto corrispondete alla selezione è stato trovato.

Scritto il 16/10/21 da Linda T.

I migliori strumenti per levigatura e smussatura  

All'interno di questa sezione potrai trovare lo strumento di levigatura e smussatura che più fa al caso tuo. In base al lavoro che andrai a svolgere potrai soddisfare a pieno le tue esigenze e ottenere dei risultati eccellenti in breve tempo. Per levigare, smussare e operare su diverse superfici potrai utilizzare i seguenti strumenti: 

  • Levigatrice 
  • Smerigliatrice
  • Fresatrice 
  • Pialla

 

Levigatrice 

Per lavori di falegnameria e muratura, per levigare o rifinire diverse superifici ed ottenere dei risultati lisci ed omogenei la levigatrice sarà lo strumento perfetto per te. Con questo strumento infatti, non potrai solo levigare delle grandi superifici in legno, ma potrai anche rifinire dei mobili o carteggiare senza fatica parquet o pareti della casa. 

levigatrice

A seconda dell'attività che andrai a svolgere, il modello di levigatrice più adatto sarà diverso. Infatti, esistono numerose tipologie di levigatrici: 

  • Levigatrice a nastro 

La levigatrice a nastro è particolarmente utile per lavori di sgrossatura di tavole di legno. Si utilizza muovendo la macchina avanti e indietro: questo permetterà di ottenere una prima levigatura grossolana. Per un risultato completo saranno necessarie tre passate.

  • Levigatrice orbitale 

La levigatrice orbitale presenta delle dimensioni più contenute e consente di ottenere una levigatura più fine. Questa tipologia, infatti, è consigliata per i meno esperti e per lavori su delle superfici legnose non troppo importanti. La levigatrice orbitale effettua un movimento oscillante e può essere utilizzata sia per superfici piane che curve. 

  • Levigatrice rotorbitale 

La levigatrice rotorbitale può essere utilizzata sia su grossi spessori, che per lavori di rifinitura. Il platorello è di forma circolare e ruota su sé stesso, mentre il movimento è sempre oscillatorio. La base di appoggio per l'altra mano consente di guidare con più precisione il disco. 

  • Levigatrice triangolare

La levigatrice triangolare o levigatrice delta, ha un platorello di forma triangolare. Anche questa effettua un movimento orbitale oscillante, offre però il vantaggio di poter utilizzare tutti e tre i lati: questo permette di operare sui bordi o sugli angoli. 

 

Smerigliatrice 

La smerigliatrice è uno strumento versatile perché in grado di lavorare su diverse superfici come legno, metallo, marmo, pietra ecc. Si definisce versatile anche perché può essere utilizzato per limare, smerigliare e lucidare.

Smerigliatrice

Le tipologie di smerigliatrice sono: 

  • Smerigliatrice angolare 

La smerigliatrice angolare è anche detta flessibile proprio per il vantaggio di poter lavorare anche su superfici curve. Questa può essere alimentata a batteria, a energia o ad aria. Con la smerigliatrice angolare è possibile lavorare su materiali come legno, marmo e metallo. 

  • Smerigliatrice dritta 

La smerigliatrice dritta viene utilizzata per sgrossare, carteggiare, lucidare, brunire, scolpire o tagliare diversi tipi di materiali, come legno, metallo o plastica. La smerigliatrice dritta a differenza degli altri modelli, viene utilizzata per lavori di estrema precisione. 

  • Mola da banco 

La mola da banco, come dice il nome serve a molare, ma viene anche utilizzata per tagliare, affilare o sagomare. Viene quasi sempre impiegata per rimuovere spigoli, trucioli, ma anche per affilare le punte delle lame o per rimuovere le bave di lavorazione. 

 

Fresatrice 

A differenza di un trapano, la fresatrice permette di eseguire non solo fori, ma anche di rifilare e scanalare. Se viene utilizzata per forare, l'azione di taglio sarà concentrata solo sulla punta dell'utensile.

fresatrice

A seconda dell'utilizzo che se ne fa, la fresatrice assume una forma diversa, infatti, si distinguono diverse tipologie di fresatrici: 

  • Fresatrice per legno

Anche a seconda del materiali su cui si andrà a lavorare, la fresatrice assume delle forme e delle funzioni diverse. Le fresatrici per legno, infatti, sono perfette per operare su superfici legnose di diverso tipo e spessore. Grazie a questa è possibile intagliare il legno e modellarlo con precisione. 

  • Fresatrice per metalli 

Il metallo, essendo un materiale ostico, ha bisogno di un utensile potente, infatti, la fresatrice per metalli è lo strumento perfetto che ti permetterà di lavorare con estrema precisione. Forare o rifilare un metallo sarà semplicissimo e sarà possibile ottenere in poco tempo dei risultati professionali.  

  • Fresatrice verticale 

la fresatrice verticale, si differenzia da quella orizzontale per l'orientamento del mandrino. Presenta una disposizione in verticale e la lavorazione avviene attraverso un'impugnatura salda con due mani. La fresatrice verticale offre una maggiore maneggevolezza e potenza, inoltre, è leggera e versatile. 

  • Rifilatore 

Il rifilatore viene utilizzato per arrotondare spigoli, rifinire i bordi o fare delle scanalature. È molto simile a una fresatrice verticale ma di dimensioni più piccole e più leggero. Il rifilatore viene principalmente utilizzato per delle rifiniture di precisione, a differenza di una normale fresatrice verticale che serve per portare a termine il grosso lavoro. 

 

Pialla 

La pialla viene principalmente utilizzata per operazioni di spianatura su superfici come tavole, assi o comunque pezzi di legno. Questo strumento, permette di spianare una superficie e levigarla in maniera omogenea. La pialla è uno strumento quasi indispensabile per eseguire dei lavori di falegnameria; questo perché, attraverso questo utensile, è possibile trasformare un pezzo di legno grezzo o imperfetto, in una superficie completamente liscia e levigata alla perfezione. 

Oltre alla classica pialla elettrica, esiste un modello di pialla a filo più professionale e naturalmente più ingombrante.  

pialla

Pialla a filo 

Il processo di lavorazione della pialla a filo, avviene tramite due funzionalità combinate della macchina. Il piano da lavoro superiore è diviso in due sezioni indipendenti: in un piano sporgono i coltelli, mentre nell'altro piano più piccolo o pianetto. Nella prima parte avviene la piallatura del filo, mentre nel pianetto avviene quella dello spessore. 


*Ricordati del nostro PROGRAMMA FEDELTÀ

scopri di più

Sconto 5euro
Domande
Nessuna Domanda
Hai trovato quello che stavi cercando?

Fai da te & Elettroutensili: Top Categorie

 

Articoli per la casa: Top Categorie

 

Top Brand