BLS

Il marchio BLS è famoso dal 1970, anno dedicato alla fabbricazione di mascherine usa e getta. Tuttavia, con il tempo, l’azienda che ha dato vita a questo brand oggi così tanto amato nel mondo dell’antinfortunistica, ha deciso di ampliare ancor di più i propri orizzonti, vertendo la sua ricerca anche sulle mascherine riutilizzabili. In questo modo ha dato prova della sua tenacia e della sua dedizione, che ha portato a risultati eccellenti.

Continua a leggere...

Filtra
Opzioni di acquisto
Prezzo
-
Mostra come Griglia Lista

Articoli 1-30 di 66

Pagina
per pagina
Mostra come Griglia Lista

Articoli 1-30 di 66

Pagina
per pagina

Aggiornato il 05/07/22 da Erika C.

BLS: le migliori mascherine made in italy

Il marchio BLS è famoso a livello internazionale grazie alla produzione di mascherine di protezione di alta qualità.

L’azienda in questione inizia il suo percorso a Milano nel 1970, dedicandosi alla produzione di mascherine a forma di tazza usa e getta. 

 

mascherine BLS

 

Nel 1996 ne migliora la qualità aggiungendo un nuovo strato di carbonio e nel 2003 prende il controllo di un famoso produttore italiano di maschere intere e semimaschere facciali, ampliando ancora di più i suoi orizzonti.

Dopo questo traguardo, BLS ottiene la certificazione ISO 9001 con tanto di marchio CE e in seguito, inizia ad investire per sviluppare linee di produzione completamente automatizzate.

Nel 2010 acquisisce una struttura in Spagna dedicata alla produzione di filtri e due anni dopo, lancia addirittura un nuovo ufficio a Curitiba per mettere radici anche in America del Sud.

È invece nel 2017 che raggiunge il Nord Europa con filiali nel Benelux, Regno Unito e Irlanda.

Mascherine usa e getta BLS

Come già accennato, Bls è un marchio molto famoso soprattutto quando di parla di mascherine usa e getta. È proprio da queste che è nato il suo successo ed è per questo che con il passare degli anni ha deciso di dedicarvi maggiore attenzione, realizzando tre linee diverse:

  • BLS Zero + BLS Classic → mascherine facciali a coppa
  • BLS Flickit → mascherine facciali pieghevoli

  

Analizziamole nel dettaglio…

 

BLS ZERO

BLS FLICKIT

BLS CLASSIC

  • Elastico che si adatta più facilmente
  • Eccellente campo visivo
  • Membrana ultra leggera
  • Guarnizione in espanso tecnico morbiso
  • Disponibilità di aggiunta di carbone attivo contro odori fastidiosi
  • Disponibile in confezione singola per la massima igiene
  • Maggiore copertura del viso
  • Stringinaso senza esposizione a parti metalliche
  • Possibilità di piegare la mascherina
  • Possibilità di aggiunta di carboni attivi per contrastare gli odori legati a gas e vapori
  • Confezione singola per tutti i modelli della linea
  • Forma a coppa per una vestibilità eccellente  
  • Compatibilità con occhiali da vista o occhiali di protezione (DPI)
  • Elastici regolabili realizzate in fibre tessili
  • Possibilità di aggiungere ulteriori filtri in carbone attivo
  • Mascherine vendibili in confezioni singole

 

Tuttavia, anche le maschere riutilizzabili presentano una varietà immensa di tecnologie e quello che colpisce maggiormente gli utenti quando si parla delle semimaschere facciali, è la facilità di pulizia e manutenzione, insieme all’aggancio e allo sgancio rapido.

Le maschere facciali intere sono invece particolarmente apprezzate per la connessione a baionetta, che permette all’utilizzatore di capire se il filtro è stato posizionato in modo corretto o meno. Inoltre, il sistema anticondensa evita che la maschera si appanni tramite il controllo di aria fredda e calda e non attraverso i comuni trattamenti superficiali deperibili in poco tempo.


*Ricordati del nostro PROGRAMMA FEDELTÀ

scopri di più

Sconto 5euro
Domande
Nessuna Domanda
Hai trovato quello che stavi cercando?